Fit-Cisl: evento su rider e dipendenti piattaforme

logofit-cisl

Roma – ‘Sorry, we missed you – ‘Ci dispiace, non vi abbiamo trovato”. Questo il titolo dell’intenso film di Ken Loach sulla deregolamentazione del lavoro nel mondo del neoliberismo, che sara’ proiettato presso il cinema Quattro Fontane a Roma il prossimo giovedi’, 13 febbraio, nel corso di un evento organizzato dalla Fit-Cisl del Lazio. Ad essere invitati, oltre ai rappresentanti dei lavoratori dei trasporti, gli stessi rider e un gruppo di dipendenti Amazon. Un’occasione per approfondire le luci e le molte ombre del mondo dei ‘lavoretti’, della gig economy, dei cosiddetti contratti a tutela debole.

“Sara’ un’occasione di confronto, condivisione e ascolto- spiega il segretario generale della Fit-Cisl del Lazio, Marino Masucci- sull’onda dell’evocativo messaggio di Ken Loach, dopo la proiezione del film vogliamo parlare del mondo delle piattaforme, dell’e-commerce, del food delivery. È importante chiedersi quale sia il loro vissuto, non soltanto sotto il profilo economico-normativo. Le nuove forme lavorative portano con se’ nuovi vantaggi, nuove criticita’, nuove ‘patologie’ del lavoro e nuovi ‘vaccini’. In poche parole, nuove ‘esistenze’, nuovi modi di stare al mondo. E’ a partire da una riflessione condivisa che potremo cambiare e migliorare il presente e il futuro”.

In seguito alla proiezione del film, si terra’ una tavola rotonda moderata dal giornalista di Repubblica, Salvatore Giuffrida, con Enrico Coppotelli, segretario Generale della Cisl del Lazio, Francesco D’Ambrosio, psicologo, psicoterapeuta e docente universitario, che si occupera’ degli aspetti psicologici legati al lavoro tramite piattaforma, Gian Matteo Panunzi, professore di Bioeconomia del Parco scientifico-tecnologico di Roma-Tor Vergata, Mario Terra, del Consorzio Cls Logistica Sostenibile, Andrea Ventura, economista e gia’ docente di economia all’Universita’ di Firenze e Salvatore Pellecchia, segretario generale della Fit-Cisl. Il dibattito e’ aperto a tutti.

FONTE: Romadailynews.it